STANDARD DI QUALITÀ ELEVATI. BATTERIE GARANTITE

LE BATTERIE DELLE BICI ELETTRICHE ITALWIN SONO STATE SCELTE CON GRANDE ATTENZIONE, DOPO AVER SELEZIONATO I MIGLIORI FORNITORI ITALIANI PRESENTI SUL MERCATO, PER OFFRIRE SOLO PRODOTTI DI ELEVATA QUALITÀ.

BATTERIE A LUNGA DURATA

Le bici elettriche montano le batterie attualmente più evolute, ai Litio Ioni, equipaggiate con celle Samsung, LG e Sanyo a garanzia di maggiori qualità, sicurezza, e lunga durata grazie a numerosi cicli di ricarica: fino a 1.000 cicli completi.

CONFORMI ALLA NORMATIVA UN38.3

Le batterie sono conformi alla normativa UN38.3 che prevede numerosi test (altitudinale, termico, di vibrazione, d’impatto, di sovraccarico ecc.) molti dei quali determinanti per la sicurezza.
Il superamento dei test UN38.3 è il requisito obbligatorio per poter commercializzare le batterie singolarmente e separate dall’e-bikes. Questo permette di scegliere, da parte del cliente, batterie di differente capacità e idonee alle proprie necessità di percorrenza. Consente, inoltre, di avere la garanzia di acquistarle, in un secondo momento come ricambi, a seguito del normale esaurimento.
Con l’offerta Battery Relax Italwin ti offre per 5 anni sconti a scalare per il riacquisto della batteria durante tutto il suo ciclo di vita* (validità per il mercato italiano). Leggi le condizioni di estensione di garanzia

* Le modalità e i tempi di garanzia sono variabili a seconda del paese in cui il prodotto è stato venduto

.

TEST – NORMA UN38.3

Riportiamo a titolo esemplificativo alcuni test sulle batterie previsti dalla Norma UN38.3, che garantiscono gli elevati standard di sicurezza delle batterie Italwin:

38.3.4.1 - Test 1: Test di altitudine

Simula un trasporto aereo con condizioni di bassa pressione. Le batterie vengono testate per almeno 6 ore alle seguenti condizioni: temperatura di 20 °C + -5 °C; pressione di 0,116 bar o meno.

38.3.4.2 - Test 2: Test termico

Simula rapidi ed estremi cambiamenti di temperatura per verificare l’integrità dei circuiti elettrici, delle connessioni e della batteria stessa. Le batterie vengono testate per almeno 6 ore alle seguenti condizioni: temperatura di 75 °C + -2 °C ed entro un tempo massimo di 30 min. il test viene ripetuto in condizioni di temperatura di -40 °C + -2 °C. Il test è ripetuto 10 volte.

38.3.4.3 - Test 3: Test di vibrazione

Simula diversi tipi di vibrazioni tipici di un trasporto. La batteria è sottoposta ad una vibrazione che va dai 7Hz ai 200Hz in maniera continua per 15 minuti. Il ciclo si ripete 12 volte per un totale di 3 ore.

38.3.4.4 - Test 4: Shock test

Simula possibili urti durante il trasporto. La batteria è sottoposta ad un’accelerazione di 150 g della durata di 6 ms.

38.3.4.5 - Test 5: Test di corto circuito esterno

Simula un corto circuito procurato dall’esterno. La batteria, collocata in un ambiente a 55 °C, è sottoposta a un corto circuito con una resistenza massima di 1 ohm per un’ora. Dopo il superamento del test la batteria è tenuta sotto osservazione per 6 ore.

38.3.4.6 - Test 6: Test d’impatto

Simula l’urto con una determinata massa. La batteria viene sottoposta all’impatto contro una barra di 15,8 mm di diametro con un peso di 9,1 kg che, posta a 61 cm di altezza rispetto ad essa, è lasciata cadere al centro del campione.

38.3.4.7 - Test 7: Test di sovraccarico

Valuta come la batteria reagisce a una sovraccarica. La batteria è caricata elettricamente con un  flusso di corrente doppia rispetto alla massima segnalata dal costruttore.